Sorteggio Europa League: derby Fiorentina-Roma agli ottavi

Settimana molto positiva per le squadre italiane nelle Coppe europee: con sei successi in sei partite le esponenti del nostro campionato hanno reso onore al tricolore. La Juventus ha battuto il Borussia Dortmund nella partita di andata degli ottavi di Champion League, ma l’aspetto più positivo probabilmente arriva dall’Europa League, con un bellissimo cinque su cinque. Proprio poco fa si è concluso il sorteggio Europa League: vediamo cosa ha previsto l’urna per le squadre italiane.

Il cammino europeo

Fino a quest’anno le squadre italiane avevano dato l’impressione di snobbare l’Europa League, considerata dalle big del campionato più un peso che una competizione da onorare nel migliore dei modi. Un atteggiamento che nel corso degli anni ha danneggiato il calcio nazionale, che si è visto superare nel ranking Uefa anche dal Portogallo (che negli ultimi anni ha invece ottenuto degli ottimi risultati).

Napoli, Inter e Roma: ok!

Inter, Fiorentina, Napoli, Roma e Torino sono riuscite ad approdare agli ottavi. Per il Napoli il passaggio del turno era poco più di una formalità: il 4-0 conquistato in Turchia ha permesso a Benitez di schierare qualche giocatore che di solito trova meno spazio; l’impegno è stato comunque onorato e il Trabzonspor è stato sconfitto ancora con il gol al 18° del primo tempo dell’olandese De Guzman.

Anche l’Inter, che partiva dal 3-3 conquistato in Scozia (all’andata si può parlare di una vittoria buttata via), ha giocato con i favori dei pronostici. Ma gli uomini di Mancini hanno sofferto parecchio prima di avere la meglio su un Celtic gagliardo (rimasto in dieci per quasi un’ora per l’espulsione di Van Dijk). La gara è stata decisa dal bellissimo gol di Guarin, un giocatore che finalmente sta dimostrando il suo valore. Encomiabili i tifosi del Celtic.

Non si possono fare i complimenti invece ai supporters del Feyenoord, che con il loro comportamento hanno costretto l’arbitro a sospendere la partita per circa un quarto d’ora. Il pareggio dell’andata conquistato in trasferta faceva pendere l’ago della bilancia dalla parte degli olandesi, ma la Roma è riuscita a ribaltare i pronostici vincendo a Rotterdam per 2-1 (gol di Ljaic e Gervinho), approfittando anche della superiorità numerica.

Gomez-Salah per la Viola, l’impresa del Toroeuropa league darmian

I gol di Gomez e di Salah permettono alla Fiorentina di superare il Tottenham dopo il buon pareggio per 1-1 conquistato una settimana fa a Londra. Nonostante il turnover operato da Montella, la Viola supera con merito gli inglesi, grazie anche alle parate di Neto (chierato per l’indisponibilità di Tatarusanu), bravo a lasciarsi alle spalle le polemiche che hanno caratterizzato finora il suo 2015.

Ha invece il sapore dell’impresa il passaggio del Torino. L’Athletic Bilbao in casa non fa sconti a nessuno (ne sa qualcosa il Napoli), ma i granata sono riusciti a strappare un’importante vittoria nonostante si siano fatti raggiungere due volte (ai gol di Quagliarella su rigore e Maxi Lopez hanno risposto Iraola e De Marcos). Di Darmian (su assist di uno scatenato El Kaddouri) il gol che decide la sfida e la qualificazione.

Sorteggio Europa League: gli ottavi

Il quintetto delle italiane purtroppo si dovrà per forza ridurre, visto che il sorteggio Europa League ha accoppiato Fiorentina e Roma nella griglia degli ottavi di finale. Non molto fortunate neanche l’Inter (che ha pescato il Wolfsburg) e il Torino (che incrocerà lo Zenit guidato da Vilas Boas). Avversario russo anche per il Napoli, atteso al doppio confronto contro la Dinamo Mosca.
Ecco il quadro completo delle sfide degli ottavi di finale dell’Europa League, con partite di andata il 12 Marzo e match di ritorno una settimana dopo.

  • Bruges – Besiktas
  • Dnipro – Ajax
  • Everton – Dinamo Kiev
  • Fiorentina – Roma
  • Napoli – Dinamo Mosca
  • Villareal – Siviglia
  • Wolfsburg – Inter
  • Zenit – Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *