Come giocare online a fantacalcio

Se hai sempre gestito il tuo torneo con un file Excel o con carta e penna, sicuramente può interessarti qualche indicazione su come giocare online a fantacalcio.

Esistono diversi siti internet che ti consentono di registrare la tua lega o la tua squadra, a seconda che tu voglia giocare con un gruppo di amici che conosci, oppure da solo. Il sito che ho preso in considerazione per questa miniguida è Fantagazzetta.

Ecco come creare e gestire la tua lega di fantacalcio online

  1. Per prima cosa registrati a questo link, ti saranno richieste informazioni semplici come la tua mail e una password
  2. Poi crea e registra la tua lega cliccando qui: ti sarà richiesto di scegliere un nome per il tuo gruppo, che non può essere più modificato, ed una password identica per tutti i partecipanti
  3. Successivamente puoi passare alla sezione inviti, dove inserirai l’e-mail degli amici che vogliono partecipare al tuo torneo. Non importa essere un numero pari di fanta allenatori perché il gestionale consente molte modalità alternative
  4. Ogni invitato riceverà una mail dove troverà un link per procedere alla registrazione su Fantagazzetta (se già non non dispone di un account) e per prendere parte alla tua Lega personale privata
  5. Una volta che tutti hanno accettato, puoi procedere con i settaggi completi della Lega
  6. Stabilisci bonus e malus per goal, ammonizioni, assist, rigori, gol subiti e quant’altro
  7. Scegli il giornale da cui saranno tratti i voti (ad esempio se vuoi utilizzare i voti della Gazzetta scegli la redazione di Milano)

Crea la tua competizione

Puoi scegliere la modalità calendario che è strutturata come la serie A oppure la modalità Formula 1 o Tutti contro tutti per calcolare la classifica in base ai Fantapunti di ogni singola squadra.

Puoi anche scegliere da quale giornate di serie A iniziare a giocare (quindi, anche se racimoli un po’ di amici a campionato iniziato, nessun problema).
Ricordati anche di impostare i tempi-limite consentiti per l’inserimento della formazione, ad esempio un quarto d’ora prima del fischio d’inizio della prima partita (considerando anche gli anticipi).

L’asta del Fantacalcio, gestirla con semplicità

Per quanto riguarda la fase dell’asta, che secondo la maggior parte degli allenatori è il momento più divertente del gioco, il gestionale di Fantagazzetta consente sia di organizzarla

  • alla vecchia maniera (quindi trovandosi ad esempio in una casa tutti insieme)
  • oppure direttamente online con il sistema dell’asta in stile eBay
  • oppure le buste chiuse

Il gestionale permette inoltre di decidere se le squadre possono avere in rosa gli stessi giocatori o se ogni team deve avvalersi di calciatori diversi, come nella realtà (insomma non possono esserci due Buffon!).

Il software per gestire l’asta offline

Se abbiamo la fortuna di giocare con un gruppo di amici e trovarci tutti insieme, Fantagazzetta mette a disposizione un software per gestire l’asta che può essere installato in qualsiasi computer. Puoi scaricarlo da qui.

Questo software si aggiorna ad ogni apertura invitando l’utente a scaricare l’ultima versione della lista giocatori di Serie A, appartenenti alle varie squadre con le nuove quotazioni.

Dopo gli aggiornamenti, il software invita a creare una nuova lega inserendo i nomi delle squadre e i fantamilioni disponibili

Grazie questo software si può selezionare ogni calciatore e assegnarlo alle squadre in base all’esito dell’asta, mentre automaticamente vengono calcolate tutte le disponibilità economiche, senza errori ed in maniera estremamente facile.

L’ultima versione del software dovrebbe addirittura consentire di esportare il file delle Rose direttamente nel gestionale in modo da ridurre i tempi di organizzazione della Lega.

Inserire la formazione e attendere il fischio d’inizio

Quando tutte le rose sono state inserite e completate, ogni allenatore può inserire la formazione per la giornata successiva, rispettando il modulo scelto. Se dopo la prima giornata l’allenatore si dimentica di inserire una nuova formazione, il gestionale recupera automaticamente quella inserita l’ultima volta. È possibile impostare un malus per ogni dimenticanza, in modo da incentivare un’attenzione costante da parte di tutti gli allenatori.

Per rendere le cose ancora più divertenti e personalizzate, ogni presidente di squadra può inserire un avatar, scegliere lo stadio e scrivere la storia della propria formazione. Recentemente Fantagazzetta ha inoltre introdotto la ‘modalità schedina‘ attraverso cui cumulare punti scommettendo sull’esito delle varie partite.

Se non hai trovato abbastanza amici per giocare al Fantacalcio, sul forum Fantagazzetta puoi trovare leghe ancora aperte che accettano nuovi iscritti oppure inserire tu stesso un annuncio per reclutare nuovi allenatori.

Quali sono stati i tuoi migliori colpi di mercato? Qual è il tuo attacco e quale è invece la formazione peggiore del tuo torneo? Siamo curiosi di leggerti nei commenti! Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *