Calciomercato, chiusura 2 febbraio 2015: tutti i colpi del mercato di riparazione

Calciomercato Atalanta

Dal Genoa arriva Pinilla, lasciando una voragine nell’attacco dei grifoni che difficilmente sarà tappata dal ritorno di Borriello, pronto ad indossare la maglia rosso blu per la terza volta. A centrocampo partono Molina e Pugliese, destinazione Carpi ed arriva dalla Roma l’ex milanista Emanuelson.

Calciomercato Cagliari

Il Cagliari di Zola perde Ibarbo, uno dei più talentuosi giocatori della rosa. Il suo sostituto tuttavia potrebbe riservare sorprese: Mpoku giovane attaccante dello Standard Liegi è forse già più di una promessa. In porta arriva un uomo di esperienza, Brkic, per affiancarsi ai tre giovani portieri rossoblu.

Calciomercato Cesena

Per i bianconeri della Romagna nessun acquisto in questa sessione di mercato: si registrano tuttavia le cessioni di Garritano al Modena, Coppola e Mazzotta al Catania, e la risoluzione del contratto per l’attaccante Hugo Almeida.

Calciomercato Chievo

Alla corte dell’allenatore Maran arrivano il centrocampista Fetfatzidis dal Genoa, il giovane difensore juventino Mattiello e l’attaccante del Parma Nicola Pozzi. Un curioso aneddoto lo riguarda: la sua clausola di riscatto è fissata a 1000 euro. Per quanto riguarda le cessioni, il Chievo si priva degli attaccanti Lazarevic, destinato al Sassuolo e di Maxi Lopez, che ha già esordito con la maglia del Torino.

Calciomercato Empoli

La rosa dei toscani acquisisce il centrocampista Saponara dal Milan, (pronto a riscattarsi dopo la sfortunata esperienza in rossonero) e lascia andare i difensori Perticone e Bianchetti, il centrocampista Laxalt e gli attaccanti Shekiladze e Aguirre, destinati rispettivamente a Latina e Udinese.

Calciomercato Fiorentina

Montella può riorganizzare le idee e la squadra grazie all’arrivo di Diamanti e Gilardino dal Guangzhou, cercando di non far rimpiangere troppo a lungo la pesante partenza di Cuadrado (che è già stato presentato dal Chelsea in conferenza stampa).

Calciomercato Genoa

Il Genoa di Gasperini è stato piuttosto attivo sia sul mercato in entrata, sia sulle cessioni. Per quanto riguarda gli innesti, l’attacco si rinforza con Niang e Borriello, mentre il centrocampo ripone buone speranze in Tino Costa, dallo Spartak Mosca. L’allenatore non ha più a disposizione Pinilla (Atalanta), Antonelli (che torna al Milan), Sturaro (Juventus), Fetfatzidis (Chievo), Rosi (Fiorentina) e Greco (Verona).

Calciomercato Inter

Mancini può sorridere grazie all’arrivo di Podolski e Shaqiri, rispettivamente da Arsenal e Bayern Monaco e il ritorno del difensore Santon da Newcastle.

Calciomercato Juventus

La Juve saluta il ritorno di Matri dal Genoa, De Ceglie dal Parma e accoglie Sturaro, in arrivo dal Genoa. La squadra di Allegri si priva del giovane e promettente difensore Mattiello (Chievo) e di Giovinco, che inizia la sua nuova avventura sportiva a Toronto.

Calciomercato Lazio

I biancocelesti non sono stati particolarmente incisivi su questo mercato di riparazione. Si segnalano gli innesti di Mauricio, centrocampista dello Sporting Lisbona, Perea, attaccante del Perugia, più Hoedt e Morrison che arriveranno a luglio. Non si concretizza il colpo Bergessio.

Calciomercato Milan

Inzaghi punta tutto sul girone di ritorno e la società ha cercato rinforzi importanti: per il reparto offensivo sono arrivati Cerci dall’Atletico Madrid e Destro dalla Roma. Suso dal Liverpool promette buone prestazioni a centrocampo, mentre in difesa giungono Bocchetti dallo Spartak Mosca (ex Genoa) e il bravo Paletta dal Parma. Da luglio la società avrà a disposizione la qualità del giovane regista Baselli. Per quanto riguarda le cessioni, i rossoneri salutano Torres, che ha già ritrovato la via del gol all’Atletico Madrid, Saponara (Empoli) e Niang (Genoa). Pazzini e Armero continueranno ad indossare la maglia rossonera fino alla fine della stagione.

Calciomercato Napoli

Benitez applaude l’arrivo di Gabbiadini dalla Sampdoria e Strinic dal Dnipro, mentre il portiere Rosati passa alla Fiorentina.

Calciomercato Palermo

I rosanero presentano il centrocampista Jajalo, ex Rijeka, e il difensore del Parma Rispoli. Tra le partenze, si segnalano Pisano (Verona) e Munoz (Sampdoria).

Calciomercato Parma

Importante colpo di mercato del Parma, che si aggiudica le prestazioni di C. Rodriguez dell’Atletico Madrid. Al servizio di Donadoni per cercare la salvezza, arrivano anche Nocerino dal Torino, Feddal dal Palermo e Varela, centrocampista del West Bromwich.

Calciomercato Roma

Garcia può ritenersi molto soddisfatto della sua rinnovata rosa: gli arrivi di Ibarbo e Spolli rinforzano attacco e difesa, ma Doumbia dal Cska Mosca rappresenta probabilmente il nome più prestigioso del mercato in entrata. Sulla sponda cessioni, i giallorossi lasciano andare Emanuelson, Destro, Borriello e Somma.

Calciomercato Sampdoria

La Samp di Mihajlovic accoglie dall’Estudiantes l’attaccante Correa, battendo la concorrenza di Real Madrid, Barcellona e Manchester United. Dall’Everton arriva Eto’o, che ha scelto i blucerchiati per fare ritorno in Italia. Lasciano la rosa Gabbiadini, Sansone, Da Costa, Gastaldello, Krsticic.

Calciomercato Sassuolo

Unico acquisto del Sassuolo l’attaccante del Chievo Lazarevic; partiti Manfredini (Vicenza), Pavoletti e Ariaudo (Genoa).

Calciomercato Torino

Ventura accoglie Maxi Lopez dal Chievo, Gonzalez dalla Lazio, Serafin dal Boca Juniors e Ichazo portiere del Danubio. Lasciano il Toro Nocerino, Ruben Perez, Larrondo, Caronte, Gillet.

Calciomercato Udinese

Arrivano all’Udinese Aguirre dall’Empoli, Caronte dal Torino, Pechacek dal Teplice e Perica dal Chelsea. Salutano i bianconeri Riera, Brkic (Cagliari), Muriel e Coda (Sampdoria), Faraoni (Perugia).

Calciomercato Verona

Mandorlini avrà a disposizione Pisano dal Palermo per la difesa e il centrocampista Fernandinho dal Gremio; lasciano la squadra il difensore Gonzalez (Cagliari), Nenè e Luna (Spezia).
Il calciomercato si è chiuso ufficialmente il 2 febbraio 2015. Tutti i giocatori svincolati, senza contratto, possono trovare una squadra entro il 27 febbraio 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *