Home » Tennis » Come si impugna la racchetta da tennis
L'impugnatura della racchetta
Come impugnare la racchetta da tennis correttamente

Come si impugna la racchetta da tennis

Contenuto dell'articolo

Come si impugna la racchetta da tennis? Esistono 6 modalità differenti a seconda del comportamento che vogliamo imprimere sulla pallina. Partendo dall’impugnatura standard (quella continentale) non sarà poi difficile apprendere le altre tipologie più complesse. Ecco quindi una breve guida (stilata per i destri, i mancini devono pensare a specchio) per farsi un’idea più precisa, da accompagnare agli allenamenti con la racchetta.

L’intento di questo testo non può essere quello di insegnare ad impugnare la racchetta in maniera esaustiva, ma i video a corredo sapranno essere più chiari. L’importante è sapere che esistono prese più adatte per certi colpi piuttosto che ad altri e che nulla può sostituire i consigli di un allenatore e l’esercizio sul campo. Se hai bisogno di aiuto per scegliere la racchetta migliore per le tue necessità, puoi leggere quest’altro tutorial.

Come si impugna la racchetta da tennis: il dritto

#1 Presa Continental

La presa continentale è la prima impugnatura che viene insegnata nel tennis ed assomiglia ad una normale ‘stretta di mano’ tra due persone. Il piatto delle corde deve formare un angolo di 90 gradi con il terreno e la racchetta va tenuta lontana dal corpo, con la mano sinistra. La mano destra si appoggia sulla stessa impugnatura e si chiude, in modo che il palmo della mano punti l’angolo al di sotto del dito mignolo. Per un migliore grip, il pollice deve trovarsi sotto all’indice. La presa continentale è

  • la più semplice
  • la base per apprendere le altre impugnature
  • indicata per servizio e volee
  • non adatta ai topspin e ai backspin

#2 Presa Eastern

Nel colpo diritto, è possibile utilizzare anche l’impugnatura Eastern. Ecco come si realizza: la mano sinistra tiene la racchetta distante dal corpo in modo che il piatto delle corde risulti perpendicolare al suolo. La mano destra si posiziona in maniera che l’indice si trovi lungo il lato più largo della racchetta. La mano deve essere quindi chiusa in maniera che il palmo della mano sia diagonale alla stessa impugnatura. Questa impugnatura è

  • versatile
  • semplice ma utilizzata anche dai tennisti di professione
  • non adatta per ricevere o colpire un colpo topspin

#3 Presa Western

In questo tipo di impugnatura, la racchetta è puntata distante dal corpo, con il piano corde sempre perpendicolare rispetto al pavimento. La mano destra si chiude in maniera che il lato più basso risulti in diagonale rispetto al palmo della mano. Partendo da un’impugnatura Eastern, la mano destra gira fino a far coincidere il polpastrello dell’indice con la base del manico. Si tratta di una presa

  • adatta ai topspin
  • poco consigliabile per colpi bassi, di taglio e piatti

#4 Presa semi-Western

Nella presa semi Western la racchetta viene tenuta con la sinistra, mentre la destra si appoggia in maniera che l’indice sia disposto lungo la smussatura in basso a destra. Questa impugnatura

  • favorisce il topspin
  • è la preferita da molti tennisti di professione
  • non è indicata per i tagli e i colpi bassi

Se vuoi qualche indicazione visiva prima di andare in campo a provare le impugnature per il dritto, ho trovato questo video interessante.

Come si impugna la racchetta da tennis: il rovescio

#5 Eastern di rovescio

L’impugnatura Eastern per il rovescio si effettua mantenendo la racchetta davanti al corpo con la mano sinistra. Il manico punta verso destra con il piano delle corde a 90 gradi rispetto al terreno di gioco, rivolto verso il tennista. L’indice deve aderire completamente all’impugnatura prima di chiudere la mano. Si tratta di una presa

  • molto utilizzata per i colpi di rovescio
  • stabile
  • adatta alle palle basse
  • non indicata per i colpi alti

#6 Semi Western di rovescio

Questa presa la racchetta è sempre perpendicolare al terreno mentre l’indice aderisce all’impugnatura creando l’angolo con la smussatura sinistra. Si tratta di una impugnatura

  • adatta ai tennisti con un’ottima preparazione
  • adatta alle palle alte e ai topspin
  • non indicata per le palle basse

Per il rovescio puoi eventualmente fare riferimento a quest’altro video.

Leggi anche

come scegliere le palline da tennis

Palline da tennis: come scegliere quelle giuste per noi

Contenuto dell'articolo 1 Le palline da tennis per il principiante2 Le palline da tennis per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *