Home » Altri sport » Come scegliere gli integratori sportivi

Come scegliere gli integratori sportivi

Contenuto dell'articolo

Chi pratica sport o attività fisica in maniera regolare, arriva prima poi a porsi qualche domanda circa l’utilizzo degli integratori sportivi che possono essere più o meno adatti a seconda della situazione. La prestazione e la condizione atletica sono influenzati in primo luogo da quel che introduciamo nel nostro corpo e la parte più importante è ovviamente svolta dalla dieta.

Tuttavia gli integratori alimentari per sportivi possono essere utilizzati all’occorrenza per raggiungere quello che manca alla alimentazion in funzione dei propri obiettivi. Vedremo in questo approfondimento alcune regole generali per orientarsi nella scelta.

Integratori sportivi: non esagerare è la prima regola

Così come per il cibo, non dobbiamo esagerare nemmeno con gli integratori perché potrebbe essere una strategia non solo non funzionante ma addirittura controproducente. Chi vuole aumentare massa deve osservare un bilancio di calorie positivo ossia introdurre più calorie rispetto a quelle bruciate ma questo non significa mangiare indiscriminatamente nè introdurre tanti supplementi alimentari. Chi cerca una maggiore massa muscolare di solito aumenta il consumo di proteine, soprattutto di origine animale di bisogna però considerare che il nostro corpo non può assorbirne oltre un certo quantitativo ed inoltre si tratta di un nutriente che con questa provenienza non fa altro che acidificare ulteriormente il pH interno del nostro organismo (che dovrebbe rimanere tendenzialmente alcalino).

Analogamente, anche per chi cerca una maggiore definizione muscolare o un dimagrimento generale, il principio su cui ruota la programmazione diventa il deficit calorico ossia l’introduzione di meno calorie rispetto a quelle bruciate che è il presupposto imprescindibile per perdere peso.

Dalla qualità della dieta, degli integratori e del tipo di allenamento riusciremo così a definire una composizione corporea che vada a scapito dei grassi ma che comunque favorisca la muscolatura. La perdita di tono ed elasticità infatti sono purtroppo situazioni che spesso si verificano nell’ambito di allenamenti e diete finalizzate alla perdita dei chili di troppo, per via di un regime alimentare squilibrato, di un eccessivo allenamento o comunque di alterazioni che complessivamente vanno a impattare sul fisico e la salute.

Consigli pratici per l’assunzione di integratori sportivi

Se volessimo quindi darci una disciplina sull’assunzione del integratori potremmo ad esempio stabilire di non assumerne più di tre diversi ogni giorno, seguire dei cicli di carico e di scarico nei quali sospendiamo completamente l’utilizzo degli integratori o di alcuni di essi a turnazione. Rispetto alle indicazioni in etichetta è sempre bene osservare scrupolosamente le dosi e comunque non eccedere rispetto al doppio del quantitativo segnalato, in accordo alle indicazioni del proprio specialista.

Alimentazione e allenamento vanno condotti in maniera sinergica per rendere gli integratori ancora più efficaci e raggiungere più velocemente il proprio traguardo.

Non sottovalutare gli integratori di vitamine

Tra tutti gli integratori quelli di vitamine sono tra i pochi la cui utilità è universalmente riconosciuta poiché vanno ad aggiungersi a quei micronutrienti che dovremo introdurre attraverso la dieta e che per le moderne abitudini e la qualità del cibo difficilmente possiamo assumere in maniera sufficiente. Allo stesso modo è opportuno non sopravvalutare i supplementi proteici, soprattutto se la nostra dieta ne è già particolarmente ricca.

Per quanto riguarda gli aminoacidi, troviamo in commercio numerose formule che possono essere adatte ad essere assunte prima, durante e dopo l’allenamento. Quelli a base di leucina concentrata sono più indicati al termine dell’attività fisica, ad esempio. Ogni soggetto può reagire in maniera differente all’integratore ritrovando benefici più o meno superiori rispetto ad un altro soggetto.

Leggi anche

Scopri il pilates: la filosofia del movimento

Contenuto dell'articolo 1 Esercizi di pilates a corpo libero o con attrezzi2 Chi può praticare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *