Home » Altri sport » Zumba fitness, tante varianti per divertirsi e stare in forma

Zumba fitness, tante varianti per divertirsi e stare in forma

Contenuto dell'articolo

Zumba fitness è una disciplina sportiva che negli ultimi dieci anni ha iniziato a diffondersi in maniera capillare anche nelle palestre italiane e consente di allenare l’intero corpo in modo divertente ed efficace. L’allenamento è scandito da ritmi latini lenti o più veloci, per accompagnare sessioni dedicate alla resistenza o alla forza. Zumba fitness è una scelta ottima per tonificare il proprio corpo e perdere qualche chilo in maniera graduale e i risultati in termini di fiato, resistenza e rimodellamento sono visibili sin dalle prime sessioni.

La pratica dello zumba è adatta a tutti, non serve essere esperti di ballo ovviamente e la difficoltà delle lezioni è dimensionata progressivamente in base all’esperienza del gruppo e all’età. Le coreografie iniziali sono più semplici ma ugualmente efficaci e di impatto e consentono a chiunque di iniziare un percorso mirato alla linea in modo divertente.

Zumba e dispendio calorico

Il dispendio calorico e i benefici sul sistema cardio vascolare sono assicurati grazie all’alternanza dei ritmi e dei movimenti, che stimolano in modo benefico il cuore e i muscoli ad una intensità corretta per ottenere risultati. Solitamente gli insegnanti mantengono un ritmo di lavoro costante tra il 65 e il 75% della frequenza cardiaca massima agevolando l’effetto dimagrante di questa disciplina. Intensità superiori, pur essendo ancora più efficaci per l’attività brucia grassi impedirebbero di proseguire a lungo l’attività per via di un maggiore affaticamento fisico e quindi si scelgono ritmi leggermente al di sotto di questa soglia per poter alternare varie intensità e lavorare per un tempo più lungo. I momenti in cui il ritmo viene abbassato servono per recuperare fiato ed energia senza perdere efficacia ed intensità complessive.

Zumba e varianti

All’interno di un allenamento di zumba oltre ai classici passi adattati dai balli latinoamericani vengono eseguiti altri movimenti di tonificazione sia a corpo libero sia utilizzando piccoli attrezzi in maniera da coinvolgere al massimo tutte le fasce muscolari anche della parte superiore del corpo. Vengono ad esempio usati piccoli pesi per sollecitare le braccia e le spalle, il busto e gli addominali, sempre assecondando la base musicale che dà il ritmo. Solitamente si utilizzano musiche latinoamericane ma esistono tante varianti che sfruttano anche il mambo, il tango, l’hip-hop, la samba, la salsa e così via.

Questo sistema di allenamento nasce verso la fine degli anni ’90 su idea di un personal trainer colombiano che aveva intuito come un allenamento festoso e divertente aiutasse a sentire ancora meno la fatica e ad ottenere migliori risultati. La diffusione capillare di questa disciplina ha dato origine anche ad un’accademia in cui gli istruttori vanno a perfezionare le proprie conoscenze su più livelli. Lo zumba può essere adattato anche ad un allenamento acquatico, ai bambini, agli anziani e può essere svolto sia in palestra sia nel comfort della propria abitazione attraverso video e dvd andando incontro a qualsiasi tipo di esigenza sia in termini di tempo che economica.

Praticare un’attività sportiva come lo zumba è di sicuro aiuto sia a chi vuole mantenere la propria forma fisica sia a chi cerca di recuperare il peso ideale e considerando l’intensità variabile e le tante forme di allenamento si tratta di una ginnastica che può essere assolutamente adatta a tutti. Ovviamente in caso di patologie è bene consultarsi con il proprio medico di base prima di iniziare una qualsiasi attività e calibrare la propria dieta in funzione dell’obiettivo che si vuole raggiungere.

Leggi anche

A cosa serve un cronometro sportivo

Contenuto dell'articolo 1 Il cronometro sportivo2 Il cronometro elettronico: in cosa consiste3 Come acquistare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *