Home » Basket » Supercoppa di basket: vince la Dinamo Sassari
trionfo della Dinamo Sassari nella Supercoppa Italiana di basket

Supercoppa di basket: vince la Dinamo Sassari

Contenuto dell'articolo

La nuova formula: Final Four

La Supercoppa italiana di basket ha aperto ufficialmente la stagione cestistica 2014/2015 presentando la sua nuova formula (non più finale secca tra i vincitori di scudetto e coppa, ma Final Four) a cui hanno preso parte l’Olimpia Milano, la New Basket Brindisi, la Virtus Roma e la Dinamo Sassari.

Nelle semifinali Milano ha sconfitto Brindisi (71-59) e Sassari ha battuto Roma (89-73) e in questo modo al PalaSerradimigni è andata in scena la classica sfida tra i vincitori dei due trofei nazionali della scorsa stagione (nonché remake di una fantastica semifinale degli ultimi playoff scudetto).

La finale: il primo tempo

La Dinamo inizia subito il match imponendo dei ritmi incredibili a cui Milano fatica ad adeguarsi: dopo 8 minuti i meneghini hanno messo a referto solamente otto punti, mentre i sassaresi sono già a 24. Il primo quarto si chiude quindi con un impressionante (e meritato) 29-14, con un dominio sottolineato non solo dal +15 nel punteggio, ma anche da un 41-3 di valutazione.

Inizia il secondo quarto, ma Sassari continua la sua splendida marcia e raggiunge un vantaggio massimo di +21; il nervosismo di Milano è testimoniato anche dal tecnico preso da Banchi, ma i campioni d’Italia sono una grande, grandissima squadra e lo dimostrano piazzando un parziale di 15-0. La Dinamo non si scompone troppo e chiude il primo tempo in vantaggio di 10 (50-40)

La finale: il secondo tempo

Milano arriva a sfiorare il pareggio, ma sul 58-55 Sassari ricomincia a martellare: il terzo quarto si chiude sul 72-68 e nell’ultima frazione i sardi non perdono mai il controllo della gara, dato che a due minuti dal termine il vantaggio ritorna in doppia cifra (90-80). C’è ancora il tempo per qualche bomba di Dyson, Brooks e Malli, ma alla sirena il tabellone segna 96-88: la Dinamo Sassari vince la Supercoppa Italiana 2014, il suo secondo trofeo di questo 2014 storico.

Il titolo di MVP della competizione è andato al nuovo play di Sassari Jerome Dyson, letteralmente immarcabile per i milanesi. Degne di nota le prestazioni anche di Logan. Lawal, Todic (autori di 14 punti) e di Jeff Brooks, capace di conquistare ben 11 rimbalzi. Tra i giocatori dell’Olimpia si distingue soprattutto MarShon Brooks: la guardia americana ha realizzato 26 punti e catturato 8 rimbalzi.

Il campionato: le partecipantiAlessandro Gentile leader dell'Olimpia Milano

Come già detto in precedenza, la Supercoppa ha dato il via alla stagione cestistica: sabato infatti riprenderà il campionato con l’anticipo che vedrà Cremona sfidare proprio i campioni in carica di Milano. Diamo un’occhiata alle sedici protagoniste:

  • EA7 Emporio Armani Milano (coach: Luca Banchi)
  • Banco di Sardegna Sassari (coach: Romeo Sacchetti)
  • Acea Roma (coach: Luca Dalmonte)
  • Acqua Vitasnella Cantù (coach: Stefano Sacripanti)
  • Enel Brindisi (coach: Piero Bucchi)
  • Grissin Bon Reggio Emilia (coach: Massimiliano Menetti)
  • Giorgio Tesi Group Pistoia (coach: Paolo Moretti)
  • Pasta Reggia Caserta (coach: Emanuele Molin)
  • Openjobsmetis Varese (coach: Gianmarco Pozzecco)
  • Umana Reyer Venezia (coach: Carlo Recalcati)
  • Sidigas Avellino (coach: Francesco Vitucci)
  • Granarolo Bologna (coach: Giorgio Valli)
  • Vanoli Cremona (coach: Cesare Pancotto)
  • Consultinvest Pesaro (coach: Sandro Dell’Agnello)
  • Dolomiti Energia Trento (coach: Maurizio Buscaglia)
  • Upea Capo d’Orlando (coach: Giulio Griccioli)

Leggi anche

playoff nba 2015

Partono i Playoff NBA 2015: ecco sfide e pronostici

Contenuto dell'articolo 1 Gli accoppiamenti2 Western Conference2.1 I pronostici3 Eastern Conference3.1 I pronostici Finalmente ci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *